Blog
Cos'È L'Ocimene E Quali Funzioni Ha Questo Terpene?
3 min

Cos'È L'Ocimene E Quali Funzioni Ha Questo Terpene?

3 min

Vi siete mai chiesti cosa possa esserci dietro agli aromi e ai sapori dolci e floreali della vostra erba? Ebbene, uno dei principali responsabili potrebbe essere l'ocimene. Questo terpene può offrire diverse proprietà benefiche agli appassionati di cannabis. Scoprite tutto sull'ocimene per assaporare fino in fondo le vostre varietà.

Nella pianta di cannabis sono presenti oltre 400 terpeni. Questi costituenti aromatici contribuiscono agli aromi, ai sapori e agli effetti delle varietà di cannabis. Un terpene che ha attirato molto interesse negli ultimi anni è l'ocimene. Ma perché è così speciale questo terpene? Approfondiamo ogni aspetto dell'ocimene per scoprire tutto ciò a cui potreste andare incontro dopo aver assunto una varietà di cannabis con questo terpene.

Cos'è l'ocimene?

Cos'è l'ocimene?

Come abbiamo già accennato, l'ocimene è un terpene presente nella cannabis. Tuttavia, non è contenuto solo nelle piante di marijuana, ma lo troviamo anche in diverse piante erbacee, fiori e frutti (come basilico, orchidee e mango). Nonostante le differenze tra queste specie, l'ocimene svolge un ruolo importante nei loro sapori ed aromi e la cannabis non è certo diversa da questo punto di vista.

Insieme a molti altri terpeni, l'ocimene svolge un ruolo importante nelle piante come agente protettivo, scoraggiando e respingendo in modo naturale i parassiti.

Articolo correlato

Cosa Sono I Flavonoidi, I Terpeni E I Terpenoidi?

Che odore ha l'ocimene?

Che odore ha l'ocimene?

Come tutti i terpeni, l'ocimene si distingue per aromi e sapori unici. È normalmente conosciuto per i suoi profumi dolci, simili a quelli delle erbe aromatiche, con note floreali ed agrumate. Grazie a queste caratteristiche distintive, l'ocimene viene ampiamente usato nell'industria dei profumi e dei prodotti a base di fragranze, come deodoranti per ambienti e candele profumate. È molto probabile che il profumo dell'ocimene vi abbia accompagnato per gran parte della vostra vita senza che voi ve ne siate mai resi conto.

Per quanto riguarda il ruolo dell'ocimene nella cannabis, questo terpene lavora “dietro le quinte” invece di dominare direttamente il profilo aromatico delle piante. Normalmente, questo terpene non prevale sugli altri nelle varietà di cannabis, ma i suoi sapori ed aromi delicati amplificano i terpeni dominanti.

I potenziali benefici dell'ocimene

I potenziali benefici dell'ocimene

Oltre ad offrire sapori ed aromi caratteristici, l'ocimene presenta anche un notevole potenziale terapeutico.

Uno studio del 2020 ha esaminato la potenziale efficacia dell'ocimene su problemi legati al dolore e all'infiammazione (Homnan et al.). Tuttavia, la ricerca alla base di questa affermazione è ancora in fase iniziale.

L'ocimene avrebbe anche alcune possibili proprietà antiossidanti. Una ricerca condotta nel 2014 ha studiato l'olio essenziale della pianta Tagetes minuta, che contiene circa quattro forme diverse di ocimene. Da questo studio è emerso che è ricco di proprietà antiossidanti (Shirazi et al.).

Come accennato, l'ocimene ha il potenziale di impedire a parassiti o insetti predatori di danneggiare le piante, ma potrebbe anche avere proprietà antifungine per l'essere umano. Uno studio del 2015 ha dimostrato il potenziale terapeutico dell'ocimene nel trattamento di malattie fungine come la tigna e la C. neoformans (Cavaleiro et al.).

Infine, uno studio del 2008 ha dimostrato la potenziale efficacia dell'ocimene come agente antivirale (Loizzo et al.). Sebbene si tratti di uno studio isolato, l'ocimene è stato utilizzato durante l'epidemia di SARS del 2002 ed ha dimostrato di essere efficace nel contrastare l'infezione in molti pazienti.

Varietà di cannabis contenenti ocimene

Varietà di cannabis contenenti ocimene

Ora che sappiamo qualcosa di più sulla vera natura dell'ocimene in termini di aromi, sapori e possibili effetti, quali sono le varietà più ricche di questo terpene? Abbiamo scelto 3 cultivar di cannabis che esprimono tutte le caratteristiche principali dell'ocimene. Che siate interessati alle loro qualità aromatiche o alla moltitudine di potenziali benefici, queste varietà vi daranno un'idea di quello di cui stiamo parlando.

Purple Haze

La Purple Haze è un grande classico per molte ragioni. Vantando un forte sballo cerebrale e livelli di THC piuttosto consistenti, la Purple Haze è anche famosa per le sue qualità aromatiche. Queste sono, in parte, il risultato della presenza dell'ocimene. I consumatori possono aspettarsi un sapore complesso ed unico, poiché combina note di lavanda, frutti di bosco ed uva con le pungenti fragranze dolci e floreali dell'ocimene. Oltre ai suoi piacevoli sapori ed effetti, la Purple Haze è anche una gioia da coltivare e ricompensa con raccolti davvero eccezionali!

Purple Haze (Zamnesia Seeds) femminizzata

(19)
Genitori: Purple Thai x Haze
Genetica: Sativa-dominante
Tempo Di Fioritura: 9-10 settimane
THC: 19%
CBD: 0-1%
Tipo di fioritura: Fotoperiodo

Amnesia

Altra varietà famosa per i suoi sapori ed aromi, l'Amnesia è stata a lungo un pilastro nella lista delle cultivar più apprezzate dagli amanti della cannabis. Oltre al suo sballo potente ed esaltante, l'Amnesia è anche ricca di terpeni. Sebbene il più importante sia il terpinolene, le sue fragranze non si potrebbero apprezzare fino in fondo senza l'aiuto dell'ocimene. Con un profilo aromatico unico, ricco e speziato, i consumatori vivranno un'esperienza aromatica eccezionale, a prescindere che venga fumata o vaporizzata.

Amnesia Haze (Zamnesia Seeds) femminizzata

(93)
Genitori: Amnesia Haze
Genetica: 30% Indica / 70% Sativa
Tempo Di Fioritura: 12-13 settimane
THC: 21%
CBD: 3%
Tipo di fioritura: Fotoperiodo

Strawberry Cough

Incrocio tra Strawberry Fields e Haze, la Strawberry Haze è un'esplosione di sapori ed aromi. Questa cultivar a predominanza sativa vanta un'incredibile gamma di terpeni (con l'ocimene in primo piano), emanando una deliziosa miscela di frutti di bosco con note dolci e floreali che piaceranno a tutti coloro che la proveranno. La Strawberry Cough offre anche un ottimo sballo. Aspettatevi effetti stimolanti ed energizzanti, grazie al 20% di THC e ad una serie di terpeni complementari.

Strawberry Cough (Zamnesia Seeds) femminizzata

(37)
Genitori: Strawberry Fields x Haze
Genetica: 30% Indica / 70% Sativa
Tempo Di Fioritura: 9-10 settimane
THC: 20%
CBD: Basso
Tipo di fioritura: Fotoperiodo

Altre piante contenenti ocimene

Altre piante contenenti ocimene

Come accennato, l'ocimene non è presente solo nelle piante di cannabis. Ci sono anche altre piante, erbe aromatiche, frutti e fiori ricchi di questo terpene. Quindi, se volete sperimentare i sapori, gli aromi e gli effetti dell'ocimene al di fuori del mondo della marijuana, le seguenti piante potrebbero interessarvi. In poche parole, l'ocimene è dappertutto e non dovete cercare lontano per ottenere questo terpene:

Aggiungete l'ocimene tra i vostri terpeni preferiti

Aggiungete l'ocimene tra i vostri terpeni preferiti

Come potete vedere, c'è molto da amare in questo terpene meno conosciuto. L'ocimene è presente in molte piante ma, quando si tratta di varietà di cannabis, l'elenco potrebbe andare avanti all'infinito. Fortunatamente, non dovete cercare lontano per mettere le mani su alcune delle migliori cultivar contenenti ocimene. Basta accedere al Seedshop di Zamnesia per sfruttare tutto ciò che ha da offrire questo terpene.

Adam Parsons
Adam Parsons
Il giornalista professionista del settore cannabico, copywriter ed autore Adam Parsons è un membro di lunga data dello staff di Zamnesia. Incaricato di coprire una vasta gamma di argomenti, dal CBD agli psichedelici e molto altro ancora, Adam crea post per blog, guide ed esplora una gamma di prodotti in continua crescita.
Fonti
  • Cavaleiro C, Salgueiro L, Gonçalves MJ, Hrimpeng K, Pinto J, & Pinto E. (2015 Apr). Antifungal activity of the essential oil of Angelica major against Candida, Cryptococcus, Aspergillus and dermatophyte species - https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov
  • Cavaleiro C, Salgueiro L, Gonçalves MJ, Hrimpeng K, Pinto J, & Pinto E. (2015 Apr). Antifungal activity of the essential oil of Angelica major against Candida, Cryptococcus, Aspergillus and dermatophyte species - https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov
  • Homnan, N., Thongpraditchote, S., Chomnawang, M., & Thirapanmethee, K. (n.d.). In vitro Anti-inflammatory effects of Thai herb essential oils - https://pharmacy.mahidol.ac.th
  • Loizzo MR, Saab AM, Tundis R, Statti GA, Menichini F, Lampronti I, Gambari R, Cinatl J, & Doerr HW. (2008 Mar). Phytochemical analysis and in vitro antiviral activities of the essential oils of seven Lebanon species - https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov
  • Shirazi MT, Gholami H, Kavoosi G, Rowshan V, & Tafsiry A. (2014 Mar). Chemical composition, antioxidant, antimicrobial and cytotoxic activities of Tagetes minuta and Ocimum basilicum essential oils - https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov
Notizie Ricerca
Cerca nelle categorie
o
Cerca