Varietà Haze

Ci sono 130 prodotti.

Le Haze sono state per anni tra le varietà più apprezzate dagli appassionati di cannabis. Nata in California nei primi anni ’70, la leggenda che circonda la genetica Haze non ha mai smesso di crescere. Grazie ai suoi aromi, sapori ed effetti molto particolari, la genetica Haze ha mantenuto un posto di rilievo in questi ultimi decenni e continua ad accumulare popolarità.

Caratterizzata da una genetica a predominanza sativa, la Haze produce sensazioni stimolanti, energizzanti ed euforiche, perfette per gli incontri sociali. Con livelli di THC che, in media, si aggirano intorno al 20%, coloro che cercano di rimanere attivi, ma rilassati, troveranno un'ottima amica in questa varietà.

Indipendentemente dall'esperienza alle spalle, i coltivatori potranno scegliere tra un'ampia varietà di Haze per trovare la più adatta al loro ambiente e al loro livello di esperienza. Con le versioni femminizzate fotoperiodiche ed autofiorenti, ogni occasione è buona per piantare un seme di Haze nel terreno.

Leggi di più...
Leggi meno
-
  • -
  • Migliori recensioni
  • Più popolare
  • Più recensioni
  • Prezzo: dal più basso
  • Prezzo: dal più caro
  • Nome del prodotto: dalla A alla Z
  • Nome del prodotto: dalla Z alla A
    • Filtra Per
    • Femminizzata
    • Autofiorente
    • Regolare
    • CBD
(6)
38,00
Disponibile
(104)
19,99
Disponibile
(15)
23,00 17,25
Disponibile
(14)
27,00
Disponibile
(2)
24,00
Disponibile
(61)
27,00 20,25
Disponibile
(17)
17,99
Disponibile
(3)
24,00
Disponibile
(23)
21,50 16,12
Disponibile
(70)
19,99
Disponibile
(12)
30,00
Disponibile
(32)
30,00
Disponibile
(27)
19,99
Disponibile
(3)
24,00
Disponibile
(56)
30,00
Disponibile
(8)
35,00
Disponibile
(10)
23,00 17,25
Disponibile
(76)
19,99
Disponibile
(11)
30,00
Disponibile
(8)
38,00
Disponibile
(8)
62,00
Disponibile
(56)
17,99
Disponibile
(4)
21,00
Disponibile
(2)
50,00
Disponibile

Hai visualizzato 24 di 130 prodotti

Informazioni sulle Varietà Haze

Informazioni sulle Varietà Haze

Spesso citata insieme ad altre varietà classiche come la Skunk e la Kush, la Haze è diventata un marchio di garanzia nella comunità cannabica. Non è un caso che queste tre varietà costituiscano la base genetica di quasi tutti gli ibridi presenti sul mercato odierno. Con queste premesse, avrai sempre la certezza di ottenere buoni risultati coltivando una varietà Haze.

Nel mondo della cannabis, il fatto di aver raggiunto una fama leggendaria arriva solo fino ad un certo punto, ma la Haze ha molto di più di un semplice pedigree. Le varietà Haze tengono testa ad alcune delle varietà più potenti della scena odierna (e a volte arrivano addirittura a superarle). Permettici di guidarti attraverso tutto ciò che devi sapere sulla genetica Haze, comprese le sue origini, le sue reinterpretazioni e perché vale la pena provare a coltivare qualche seme di Haze.

Origini della Haze

La storia moderna della Haze può essere fatta risalire a Santa Cruz, in California, dove fu creata per la prima volta tra gli anni ’60 e ’70.

La Haze nasce da un’idea di due breeder giustamente chiamati “Haze Brothers”, il cui obiettivo era creare una varietà rivoluzionaria. Si narra che i due fratelli si fossero imbattuti in questa genetica combinando i semi che erano disponibili a quell’epoca. Tuttavia, la combinazione esatta è tuttora avvolta nel mistero.

Alcuni sostengono che la Haze sia il risultato dell’incrocio tra una Colombian Gold ed una varietà autoctona della Thailandia, mentre altri ritengono che nella miscela siano presenti anche una Acapulco Gold ed una varietà autoctona dell’India. A prescindere dalle genetiche usate, i due fratelli erano incappati in qualcosa di grande quando crearono la Haze. Dagli anni ’70 ad oggi, è diventata un pilastro nella comunità cannabica, vantando caratteristiche davvero uniche.

Perché dovrei acquistare dei semi di Haze?

Con così tante varietà disponibili, perché dovrei scegliere proprio i semi di una Haze?

Innanzitutto, la Haze sprigiona un delizioso aroma speziato con sfumature di agrumi e terra che si riflettono perfettamente anche nei sapori. Che tu voglia fumarla, vaporizzarla o usarla per fare dei concentrati, la Haze offre un’esperienza gustativa diversa dalle altre.

Le varietà Haze sono anche sinonimo di uno sballo frenetico, cerebrale e pseudo-psichedelico, potenziato da livelli di THC del 20%. I consumatori possono aspettarsi effetti energizzanti e stimolanti che rendono la Haze una straordinaria varietà per socializzare ed aumentare la creatività.

Dal punto di vista colturale, le moderne varietà Haze possono raggiungere altezze ben superiori ai 200cm ed impiegare dalle 10 alle 16 settimane per fiorire, a seconda della cultivar. Sebbene non siano particolarmente difficili da coltivare, la maggior parte delle Haze richiede molto sole e molto spazio dove crescere. Detto questo, ci sono alcune Haze autofiorenti e a fioritura rapida che possono adattarsi alle condizioni meno favorevoli delle colture outdoor o agli spazi più limitati di quelle indoor.

Le versioni di Haze più popolari

Sin dalla sua creazione, la Haze è rimasta una scelta estremamente popolare tra gli intenditori di cannabis. Fortunatamente, in commercio si possono trovare facilmente delle varietà Haze di alta qualità. Oggi, esistono varianti adatte a quasi tutti gli ambienti di coltivazione. Diamo un’occhiata ad alcuni degli ibridi Haze più popolari attualmente disponibili.

Purple Haze

Condividendo il suo nome con la canzone di Jimi Hendrix, la Purple Haze è un incrocio a predominanza sativa di Haze e Purple Thai caratterizzato da incredibili aromi dolci e terrosi. È anche una pianta piuttosto variopinta, che sviluppa sfumature viola chiaro se esposta a temperature più fredde verso la fine della sua fase di fioritura. Una volta che le cime sono state raccolte, essiccate e conciate, i consumatori possono aspettarsi uno sballo stimolante ed euforico, a prescindere che si consumi con pipe, canne o vaporizzatori.

Lemon Haze

Non ci vuole molto per intuire il profilo aromatico della Lemon Haze, ma se cerchi l’essenza dei sapori agrumati ed agrodolci della cannabis, allora devi assolutamente provare questa cultivar. Le sue cime vantano una magnifica combinazione di tonalità verdi, gialle ed arancioni, che la rendono un esemplare davvero accattivante. Con un contenuto moderato di THC di circa il 18%, i consumatori possono aspettarsi effetti energizzanti e stimolanti. Normalmente, la Lemon Haze impiega circa 12 settimane per fiorire. Quindi, sebbene non rientri tra le varietà più veloci, eccelle in quasi tutti gli altri campi.

Amnesia Haze

Essendo una delle prime varietà Haze vendute in Europa, l’Amnesia Haze è semplicemente indimenticabile. Considerata da molti come il miglior esempio di Haze in circolazione, questa genetica ha vinto numerose Cannabis Cup. Si tratta di una varietà altamente ricettiva e resiliente che offre ottimi risultati sia ai principianti che agli esperti. Vantando circa il 22% di THC, offre uno sballo potente che ti farà subito girare la testa. Tuttavia, è una pianta piuttosto grande che ha bisogno di spazio per allungarsi. Ma dopo circa 11 settimane di fioritura, sarà pronta per produrre 650g/m² di cime dolci e dalle fragranze agrumate.

Prova subito una Haze

Come probabilmente avrai già capito, ci sono tantissimi motivi per amare le varietà Haze. Con così tanti ibridi disponibili, non è mai stato così facile piantare un seme di una varietà Haze ed ottenere i risultati desiderati. Ora, non ti resta che consultare tutte le varietà Haze disponibili per trovare quella che più si adatta alle tue coltivazioni.