Come Usare L’Igrometro/termometro Zamnesia

Come Usare l’Igrometro/Termometro

Adam Parsons
Adam Parsons
Ultimo aggiornamento:

Igrometro e termometro sono componenti essenziali del kit di qualsiasi coltivatore serio. Ottenere un buon rendimento finale da una coltivazione di funghi (o qualsiasi altro tipo di coltivazione) non è una questione di fortuna. Conoscere le condizioni ambientali e modificarle in modo che risultino ottimali per crescita e qualità è la chiave per diventare un buon coltivatore. Fortunatamente, misurare la temperatura e l’umidità non è né difficile né costoso. L’igrometro/termometro Zamnesia è di facile utilizzo e ti permette di misurare le condizioni della tua coltivazione per ottenere i migliori risultati possibili.

Cosa Misura Un Igrometro/termometro?

Un igrometro misura l’umidità, ossia il contenuto di acqua trattenuto nell’aria. Un termometro, strumento più conosciuto, misura la temperatura. Nel caso di una coltivazione di piante, di solito si misura la temperatura dell’aria.

Conoscere entrambi questi parametri è essenziale per coltivare con successo i funghi magici. La coltivazione dei funghi richiede un’umidità stabile ed elevata, attorno al 90%. A seconda dello stadio di sviluppo del fungo magico, è richiesto anche un intervallo di temperatura fra 18 e 28℃. I funghi non possono essere lasciati in qualsiasi condizione imposta dalla tua casa e dalla situazione meteorologica, se vuoi massimizzare i tuoi raccolti.

La conoscenza è potere, e senza tenere sotto controllo queste variabili lasci molto al caso.

Tuttavia, non sono solo i funghi a beneficiare di ambienti stabili e controllati. Più o meno tutto ciò che cresce ha le sue condizioni ottimali. Ad esempio, la salvia richiede inizialmente un ambiente umido che si riduce gradualmente all’umidità ambientale nel corso di alcune settimane. Allo stesso modo, i peperoncini e la kanna hanno condizioni ottimali all’interno delle quali riescono a crescere al meglio.

E poi la cannabis! La cannabis richiede umidità e temperature variabili durante il suo ciclo di vita. Se ti impegni per mesi in una coltivazione, puoi anche investire in questo strumento piccolo ed economico che ti consente di ottenere il massimo dal tuo lavoro. Quando si utilizza una tenda da coltivazione, è importante non lasciare che diventi troppo calda o troppo umida poiché questo può stressare le tue piante ed aumentare la probabilità di malattie come la putrefazione dei fiori.

Quindi, se avessi ancora qualche dubbio, ora puoi stare certo che un igrometro/termometro sia un ottimo investimento.

Informazioni Sull’Igrometro/termometro Zamnesia

Informazioni Sull’igrometro/Termometro Zamnesia

L’igrometro/termometro Zamnesia è un gadget piccolo, ma molto utile e semplice da usare.

Il suo display mostra tre cose:
1. La temperatura
2. L’umidità
3. L’impostazione sulla lettura delle condizioni interne od esterne

Per quanto riguarda i controlli, ci sono tre pulsanti che consentono di:
• Scambiare tra gradi Celsius e Fahrenheit
• Controllare temperatura ed umidità massima e minima nelle ultime 24 ore
• Cambiare la misurazione dall’interno dello spazio di coltivazione al suo esterno

Il display ed i controlli sono collegati alle sonde tramite un lungo cavo. Ciò significa che puoi osservare le condizioni e modificare le impostazioni restando all’esterno del tuo spazio di coltivazione, riducendo così al minimo la necessità di interferire con l’ambiente interno. Le sonde possono essere fissate a quasi tutti i tipi di superficie con due ventose.

Per ulteriori istruzioni sull’uso specifico, leggi qui di seguito.

Articolo correlato

L’umidità Nell’area Di Coltivazione

Caratteristiche

  • Intervallo di temperatura del sensore interno: da -10 a 50°C (da 14 a 122°F)
  • Intervallo di temperatura del sensore per il vaso di coltivazione: da -50 a 70°C (da -58 a 158°F)
  • Intervallo di umidità del sensore per il vaso di coltivazione: dal 10 al 95% di umidità relativa
  • Tempo di campionamento: 10 secondi
  • Precisione: ±1°C e ±5% UR
  • Alimentazione: 1 pila 1,5V AAA (inclusa. Rimuovere il sigillo di plastica prima dell’uso.)

Come Usare L’Igrometro/termometro Zamnesia

Come Usare l’Igrometro/Termometro

L’igrometro/termometro Zamnesia è pronto per l’uso in pochi semplici passaggi.

  • In base al tipo di piante che stai coltivando, identifica il posto migliore per mettere il tuo misuratore. Per la coltivazione dei funghi si trova circa all’altezza di un fungo maturo, mentre con la cannabis è un po’ più complicato poiché le condizioni ambientali possono variare molto, anche con un’adeguata ventilazione. Idealmente dovrebbero essere usati 3 misuratori posizionati nella parte superiore, centrale ed inferiore dello spazio di coltivazione. Altrimenti considera di muovere un solo igrometro/termometro all'interno dello spazio.

  • Una volta individuato un posto adatto, è possibile collegare le sonde ad una superficie vicina (oppure a qualcosa che può essere spostato nello spazio di coltivazione) utilizzando le ventose comprese nel kit.

  • Ora posiziona il display da qualche parte facilmente accessibile senza disturbare la coltivazione.

  • Né la sonda di umidità né quella di temperatura sono totalmente impermeabili. Pertanto è importante evitare il contatto diretto con l’acqua.

Conclusione

Come puoi vedere, questo igrometro/termometro piccolo e facile da usare può migliorare drasticamente il controllo che hai sulla tua coltivazione. Per piante e funghi in particolare, la temperatura e l’umidità giocano un ruolo cruciale nel loro sviluppo, e l’ottimizzazione delle loro condizioni può aumentare la qualità e la quantità del tuo prodotto finale.

Adam Parsons
Adam Parsons
Il giornalista professionista del settore cannabico, copywriter ed autore Adam Parsons è un membro di lunga data dello staff di Zamnesia. Incaricato di coprire una vasta gamma di argomenti, dal CBD agli psichedelici e molto altro ancora, Adam crea post per blog, guide ed esplora una gamma di prodotti in continua crescita.
Stai visitando il nostro sito italiano.