I 5 Metodi Migliori Per Consumare I Tartufi E Funghi Magici

I 5 Metodi Migliori Per Consumare I Tartufi E Funghi Magici

Zamnesia
Zamnesia
Ultimo aggiornamento:

Assumere i funghi non deve essere per forza un’esperienza nauseante. Goditi il tuo viaggio psichedelico con i nostri 5 migliori metodi per consumare.

Forse non lo sapevi, ma esistono diversi modi per assumere i funghi allucinogeni. Alcuni garantiscono un'esperienza più delicata, mentre altri producono un effetto molto più potente ed intenso. In questo articolo elencheremo i diversi metodi d'assunzione evidenziandone le differenze e le indicazioni d'uso.

Quanto è importante il metodo di consumo con i funghi allucinogeni?

Quanto È Importante Il Metodo Di Consumo Con I Funghi Allucinogeni?

A seconda del metodo d'assunzione, l'esperienza con i funghi allucinogeni può variare enormemente. L'unicità di ogni metodo denota una differenza nelle esperienze di ognuno di noi. Che tu scelga di mangiarli interi, di usarli per preparare un o di provare altri metodi, ognuno inciderà in modi diversi sulla rapidità e sull'intensità con cui il tuo corpo assorbirà la psilocibina, modificando l'intensità del viaggio psichedelico.

Ad esempio, il consumo di funghi allucinogeni a stomaco vuoto può accelerare notevolmente l'insorgenza degli effetti intensificando l'esperienza. Questo è dovuto al fatto che i composti attivi vengono assorbiti più rapidamente dal flusso sanguigno, portando ad un'esperienza psichedelica più profonda ed immediata. Tuttavia, potrebbe risultare troppo forte per alcuni consumatori, provocando sensazioni di disagio e malessere. Invece, l'assunzione di funghi allucinogeni subito dopo aver mangiato può avere un effetto più leggero, che si manifesterà più lentamente svanendo più velocemente. Questo tipo di consumo potrebbe essere più indicato per i principianti.

Se combini i funghi allucinogeni con il succo di limone (o qualsiasi altra sostanza acida), la psilocibina si convertirà in psilocina all'esterno del corpo (mentre quando viene mangiata, questa conversione avviene all'interno dell'organismo attraverso gli acidi dello stomaco) e gli effetti saranno più forti e rapidi.

Quindi, in definitiva, il metodo d'assunzione conta, e conta molto.

Una breve nota sul dosaggio dei funghi contenenti psilocibina

Una Breve Nota Sul Dosaggio Dei Funghi Contenenti Psilocibina

Se vuoi assumere i funghi allucinogeni in modo sicuro e divertente devi dosarli correttamente. Una volta che sentirai gli effetti, non potrai più tornare indietro e nemmeno pensare di prendere un'altra dose, poiché i tuoi recettori della serotonina 5-HT2A saranno meno attivi in presenza di psilocina. Ciò significa che avrai una sola possibilità di assumere la dose corretta.

Pertanto, dovrai avere un'idea abbastanza precisa della quantità di psilocibina più adatta alle tue esigenze e preferenze, considerando fattori come il tuo peso corporeo, la tua esperienza con le sostanze psichedeliche e l'intensità e la durata degli effetti che vorrai ottenere. Tutti questi elementi variano da una persona all'altra. Esistono alcuni strumenti (come il nostro calcolatore per il dosaggio di funghi allucinogeni) che possono aiutare a determinare la dose più appropriata. Inoltre, su internet puoi trovare numerosi articoli su come pesare e dosare le sostanze psichedeliche, dove troverai preziose indicazioni su come misurare e preparare i funghi allucinogeni per vivere un'esperienza sicura e controllata. Leggi il nostro articolo su questo argomento!

Se vuoi avere un'idea approssimativa sul dosaggio più adatto alle tue esigenze, la seguente tabella può esserti molto utile. Ma tieni presente che le seguenti dosi presuppongono che tu stia consumando i funghi cubensis e risulteranno imprecise se userai altri funghi più potenti o leggeri. Inoltre, il dosaggio è del tutto soggettivo. Il tuo corpo, il tuo livello d'esperienza e se hai lo stomaco pieno o vuoto possono influenzare la tua dose ideale.

Dosi medie di funghi allucinogeni e le loro corrispettive potenze:

  • 1g: Effetti da bassi a moderati
  • 2g: Effetti da moderati a forti
  • 3g: Effetti forti
  • Più di 4g: Effetti molto intensi

Articolo correlato

Microdosaggio Di Psichedelici & Cannabis

5 metodi per consumare i funghi allucinogeni

5 Metodi Per Consumare I Funghi Allucinogeni

Conoscere i diversi metodi d'assunzione può aiutarti a trovare l'approccio più adatto alle tue esigenze e preferenze. Scopri alcuni dei metodi più popolari, i loro vantaggi e le principali considerazioni da fare. Alcuni metodi sono semplici, mentre altri richiedono qualche accorgimento in più, ma tutti possono regalare fantastiche esperienze.

Masticare e deglutire i funghi allucinogeni

Masticare E Deglutire I Funghi Allucinogeni

Questo metodo d'assunzione è il più semplice e diretto. Non devi fare altro che masticare i funghi allucinogeni e deglutirli, aspettando che il corpo faccia il resto. Se sei ad una festa o stai facendo una passeggiata in un bosco, questo metodo potrebbe essere l'unico a tua disposizione. O magari non disprezzi il loro sapore e ritieni che sia il metodo più semplice a cui optare.

Adottando questo metodo, la psilocibina si converte in psilocina nello stomaco (defosforilazione). Successivamente, passa attraverso il fegato fino ad entrare nel flusso sanguigno. Pertanto, gli effetti si faranno sentire più lentamente rispetto ad altri metodi, causando effetti più moderati per una durata di tempo maggiore.

Procedimento

Affinché questo metodo funzioni bene, dovrai masticare accuratamente i funghi allucinogeni. Prima di deglutirli, cerca di ridurli in una poltiglia fine. Il sapore potrebbe essere poco gradevole, ma ciò aumenterà il rapporto tra superficie e volume di ciascuna particella ed aumenterà considerevolmente la velocità con cui verranno metabolizzati dal corpo. A stomaco vuoto, i funghi allucinogeni ben masticati possono fare effetto dopo appena 10 minuti.

Bere il tè ai funghi allucinogeni

Bere Il Tè Ai Funghi Allucinogeni

Il tè ai funghi allucinogeni è piuttosto popolare, e per buone ragioni. Questo metodo consente al consumatore di migliorare i sapori evitando la necessità di ingerire la chitina, un composto presente nelle pareti cellulari dei funghi che conferisce loro struttura e stabilità. Sebbene la chitina sia essenziale per la crescita dei funghi, può causare nausea e disturbi di stomaco, il che non è affatto gradevole durante un viaggio psichedelico. Se ti è già capitato di vivere questa brutta esperienza, il tè potrebbe essere la soluzione ai tuoi problemi. Inoltre, anche i sapori tendono ad essere più gradevoli.

È anche possibile aggiungere un po' di succo di limone al tè ai funghi allucinogeni per convertire la psilocibina in psilocina più velocemente, rendendola più potente ed evitando l'intensità di un lemon tek puro (la tecnica del limone, di cui parleremo più avanti).

Procedimento

Riscalda l'acqua fino a 70ºC (non di più, altrimenti rischi di distruggere i composti psichedelici presenti nei funghi). Successivamente, trita i funghi il più finemente possibile e lasciali macerare nell'acqua calda per circa 20 minuti. Aggiungi tè o succo di limone a tua discrezione. Per istruzioni più dettagliate, consulta la nostra guida sul tè ai funghi allucinogeni.

Ingerire capsule di funghi allucinogeni

Ingerire Capsule Di Funghi Allucinogeni

Se ti piacciono gli effetti dei funghi allucinogeni, ma non sopporti il loro sapore o consistenza, allora le capsule potrebbero essere la migliore strada da percorrere. Questo metodo viene anche usato da chi adotta il microdosaggio, poiché si possono calcolare le dosi con estrema precisione (un aspetto essenziale per un corretto microdosaggio).

Procedimento

Per preparare le capsule di funghi allucinogeni, dovrai procurarti un macinacaffè, una bilancia di precisione in milligrammi e capsule vuote. Macina i funghi allucinogeni fino ad ottenere una polvere fine e pesa ogni dose secondo le tue preferenze. Nella maggior parte dei casi, le capsule possono contenere fino ad un grammo ciascuna. Ciò significa che potresti assumerne anche più di una alla volta.

Il principale vantaggio di questo metodo è che puoi facilmente sapere la quantità consumata, rendendo l'esperienza psichedelica più affidabile e sicura.

Articolo correlato

Psilocibina VS. Psilocina: Le Differenze

Mangiare edibili ai funghi allucinogeni

Mangiare Edibili Ai Funghi Allucinogeni

Il cioccolato ai funghi allucinogeni è la forma di edibile più conosciuta e popolare e le sue origini risalgono agli aztechi, che combinavano il cacao con gli Psilocybe cubensis. Alcuni credono che gli IMAO contenuti nel cacao possano inibire la capacità del corpo di scomporre la psilocina, provocando effetti più forti e duraturi (sebbene non si conoscano le quantità esatte di cacao per ottimizzare tale reazione). Ma tienilo comunque in considerazione e fai le opportune ricerche prima di provare questa combinazione.

Esistono anche altre forme di edibili ma, nel complesso, l'aggiunta di funghi allucinogeni al cibo può creare alcuni problemi. Ci sono due ragioni per questo effetto. Innanzitutto, esponendoli a temperature elevate, corri il rischio di distruggere i loro composti attivi. In secondo luogo, consumare funghi insieme a piccole quantità di cibo può attenuare in una certa misura i loro effetti e questo, per la maggior parte delle persone, può risultare deludente. Alcuni di voi potrebbero aver sentito parlare della pizza ai funghi allucinogeni ma, se il tuo obiettivo è vivere una profonda esperienza psichedelica, la sconsigliamo. Tuttavia, se non aspiri ad effetti particolarmente intensi e vuoi mangiarti una pizza psicoattiva, sei libero di farlo!

Procedimento

I funghi allucinogeni possono essere aggiunti a qualsiasi alimento. L'importante è non riscaldarli sopra i 70ºC, poiché rischieresti solo di degradare la psilocibina riducendo gli effetti. Dai un'occhiata al nostro articolo con cinque ricette a base di funghi allucinogeni. Sono appositamente pensate per non inibire troppo lo sballo, incluso il cioccolato ai funghi allucinogeni!

Bere il Lemon Tek

Bere Il Lemon Tek

Se vuoi provare un'esperienza intensa per il tuo palato e per la tua mente, prova il Lemon Tek! Questo metodo usa il succo di limone (o l'acido citrico in esso contenuto) per convertire la psilocibina in psilocina prima che entri nel tuo corpo, accelerando la sua assimilazione e potenza una volta ingerita. Per alcuni, questa esperienza potrebbe risultare troppo intensa, ma altri la considerano più “pura” e piacevole. Se stai provando questo metodo per la prima volta, inizia con una dose più bassa in modo da farti un'idea degli effetti.

Procedimento

Trita finemente i funghi allucinogeni per aumentarne la superficie di contatto ed immergili nel succo di limone appena spremuto. Lascia riposare per circa 20 minuti ed ingerisci tutta la dose (funghi e succo di limone)! Probabilmente farai una faccia disgustata per colpa dell'acidità del limone, ma sarà l'esordio del viaggio che vivrai. Per saperne di più su questo metodo, consulta il nostro articolo su come realizzare un Lemon Tek.

Quando è sconsigliato l'uso dei funghi allucinogeni?

Quando È Sconsigliato L'Uso Dei Funghi Allucinogeni?

Ci sono dei casi in cui è sconsigliato il consumo dei funghi allucinogeni. È impossibile elencare tutti gli scenari, ma ecco alcuni esempi di quando dovresti evitare i funghi contenenti psilocibina (e qualsiasi altra sostanza psichedelica):

  • Se non ne sei pienamente convinto: Ti è mai capitato di non avere voglia di sballarti, ma alla fine lo hai fatto e te ne sei pentito? Ebbene, una delle migliori cose che puoi fare è imparare ad ascoltare il tuo istinto ed evitare queste situazioni. Se non te la senti, non farlo.
  • Disturbi di salute: Non sappiamo ancora quanto i funghi allucinogeni possano interagire con alcune patologie, soprattutto con i problemi di salute mentale. Quindi, procedi sempre con estrema cautela se soffri di una malattia mentale.
  • Preparativi e preparazione inadeguati: Se stai vivendo uno stato mentale complicato o ti trovi in un luogo poco accogliente, evita questo tipo di esperienza finché non ti troverai a tuo agio con la tua situazione psichica e con l'ambiente circostante. Non ha alcun senso vivere un'esperienza psichedelica nel momento sbagliato o in un luogo inadeguato. Te lo assicuriamo.
  • Farmaci: Non sappiamo se i funghi allucinogeni possano avere interazioni pericolose con i farmaci. Quindi, fai molta attenzione prima di assumerli insieme ad altre sostanze prescritte o non prescritte. Consulta il tuo medico invece di correre rischi inutili.

Articolo correlato

Cosa C'è Da Sapere Sui Funghetti (Funghi Allucinogeni)

Assicurati sempre un'esperienza positiva con la psilocibina

Assicurati Sempre Un'Esperienza Positiva Con La Psilocibina

Usare il metodo di consumo più idoneo alle proprie preferenze ed esigenze aumenta le possibilità di un'esperienza divertente con i funghi allucinogeni. In caso di dubbi, mangia i funghi così come sono o ingeriscili sotto forma di tè, due metodi ampiamente collaudati. E se vuoi provare qualcosa di più stravagante, spremi un limone o due sulla dose che vuoi assumere e scopri i suoi effetti.

Qualunque cosa tu faccia, assicurati di essere a tuo agio con il tuo stato mentale e il luogo in cui ti trovi e prenditi tutto il tempo necessario per prepararti all'esperienza. Anche la più lieve delle esperienze psichedeliche può cambiare la vita di una persona, quindi procedi sempre con estrema cautela!

Zamnesia
Zamnesia
Zamnesia è un’esperta in tutto ciò che riguarda cannabis e psichedelia. Combinando questa conoscenza specialistica con molte ore di scrupolosa ricerca, Zamnesia crea contenuti eccezionali 24 ore su 24. Grazie alla sua personalità divina, siamo orgogliosi di dire che Zamnesia è diventata il nostro punto di riferimento per tutto ciò che riguarda le sostanze che alterano la mente.
Fonti
  • Johns Hopkins Medicine. (2020, November 4). Psychedelic treatment with psilocybin relieves major depression, study shows. - https://www.hopkinsmedicine.org
Stai visitando il nostro sito italiano.